SSML è l’acronimo di Scuola Superiore per Mediatori Linguistici. Le SSML sono Istituti a Ordinamento Universitario che propongono Corsi di Laurea in Mediazione Linguistica per la Traduzione e l’interpretariato.

La SSML è una derivazione delle Scuole Superiori per Interpreti e Traduttori (SSIT), regolata dal decreto Ministeriale n. 38 del 10 gennaio 2002 e abilitata al rilascio di un titolo di studio equipollente a tutti gli effetti al diploma di laurea rilasciato dalle Università al termine di un percorso triennale in Scienze della Mediazione Linguistica (Classe L 12: Traduzione e Interpretariato).  

Questo significa che il diploma delle SSML può essere utilizzato per i medesimi usi legali della Laurea Triennale, incluso l’accesso ai Concorsi Pubblici, ai corsi postlaurea e alle Lauree Specialistiche. 

L’obiettivo principale del percorso formativo della Scuola Superiore per Mediatori Linguistici è quello di fornire una approfondita conoscenza in almeno due lingue straniere e una solida cultura di base, nonché un’ottima e accurata padronanza della propria lingua madre. 

Durante i tre anni di corso lo studente analizza le varie tecniche necessarie per svolgere un lavoro di traduzione o interpretariato, in modo da sviluppare specifiche competenze linguistico – tecniche sia scritte che orali, e avere un approccio pratico verso il mondo del lavoro.

Il mediatore linguistico non si può classificare semplicemente come traduttore o interprete che traduce da una lingua ad un’altra, ma ha una funzione di vero e proprio orientamento culturale nei confronti degli stranieri, favorendone l’integrazione e l’accoglienza nel paese di arrivo.   

Spesso i termini vengono confusi o usati in maniera impropria per indicare l’una o le altre professioni. Tuttavia, i ruoli che svolgono queste tre figure professionali, sono ben diversi, ed è bene tenerli a mente in modo da sapere a chi bisogna rivolgersi in base alle proprie necessità. 

Il traduttore

Il traduttore porta il significato di un testo scritto da una lingua (detta lingua di origine o lingua source) in un’altra lingua (detta lingua di arrivo o lingua target). 

L’interprete

L’interprete  traduce oralmente da una lingua verso un’altra: il suo compito è quello di rendere possibile la comunicazione in modo immediato tra persone che non parlano la stessa lingua. 

Il mediatore linguistico

Il mediatore linguistico aiuta le persone a comunicare efficacemente tra loro quando parlano lingue diverse, non capiscono certi termini o concetti, o quando hanno a che fare con situazioni o idee che sono nuove per loro.

In collaborazione con l’Istituto Teseo, SSML di Salerno, Redford Center offre l’opportunità di frequentare ed ottenere la qualifica professionale in Mediazione Linguistica attraverso il CORSO DI STUDI TRIENNALE indirizzo in Scienze del Turismo e Made in Italy e il MASTER PROFESSIONALE in Mediazione Linguistica, Export Manager e Made in Italy (Italian Fashion e Food Design).

CORSO DI STUDI TRIENNALE IN MEDIAZIONE LINGUISTICA INDIRIZZO SCIENZE DEL TURISMO E DEL MADE IN ITALY.

La SSML SALERNO (Scuola Superiore di Mediazione Linguistica) è stata istituita su iniziativa dalla FONDAZIONE ISTITUTO TESEO ALTA FORMAZIONE E RICERCA, suo ente di gestione, tramite riconoscimento del Ministero dell’Università e della Ricerca con Decreto Ministeriale numero 2748 del 23/11/2021 (Gazzetta Ufficiale n° 12 del 17/01/2022) come polo di alti studi e ricerca, che dall’anno accademico 2021/2022 ha attivato il Corso di studi Triennale di MEDIAZIONE LINGUISTICA (CL‐12) con 20 posti disponibili. 

Logo ssml salerno

Tre gli anni accademici, per un totale di 180 CFM (crediti formativi mediazione) che consentono allo studente, tra l’altro, di conseguire una formazione linguistica e culturale di alto livello, sia orale che scritta, in due o tre lingue straniere occidentali e dell’Europa orientale e allo stesso tempo di acquisire le competenze tecnico‐scientifiche necessarie al profilo professionale di mediatore linguistico. Infatti, in linea con i moderni processi di internazionalizzazione, la SSML SALERNO con il suo corso di studi triennale (classi di laurea numero 12) forma i futuri professionisti nel campo della mediazione linguistica e della comunicazione internazionale, sia in prospettiva teorica che applicativa, per rispondere alle esigenze del mercato globale. Il percorso di studi triennale si rivolge a studenti diplomati e universitari, a laureati e professionisti, con l’obiettivo di costruire un curriculum eccellente basato su una formazione universitaria di prim’ordine nell’ambito della mediazione linguistica, della comunicazione e del marketing d’impresa e su un necessario apprendimento esperienziale prospettico ai fini di un concreto posizionamento nel mercato del lavoro. Il Dopo il conseguimento del diploma di studi triennale lo studente potrà iscriversi al corso di studi magistrale in Interprete e traduttore (LM‐94) e in Relazioni Internazionali (LM‐52) presso tutte le università pubbliche e private.

MASTER PROFESSIONALE IN MEDIAZIONE LINGUISTICA, EXPORT MANAGER E MADE IN ITALY (ITALIAN FASHION E FOOD DESIGN)

Nell’attuale intreccio dei linguaggi e delle relazioni, in un contesto sociale basato sulla comunicazione e la grande convergenza delle relazioni interpersonali, il Master Professionale della SSML Salerno in Mediazione Linguistica, Export Manager e Made in Italy (Italian Fashion e Food Design), si propone come percorso mirato di formazione indirizzato a tutte le tipologie del settore made in Italy nello specifico per la moda: couture, designer, diffusion, bridge nelle differenti varianti di classico, aggiornato avant-gard e all’interno di ogni sezione quali novelty, commercial, basic, connesse ai nuovi comportamenti, alle relative tematiche e ai nuovi mindstyle.

Il Master Professionale ha come obiettivo di formare professionisti e perfezionare gli operatori che già lavorano nel settore del Made in Italy, con particolare riferimento al Fashion Design, al Food Design e al Fashion Management Stylist, che sappiano operare nelle aree che spaziano dal progetto, che a partire dal disegno passa alla definizione dei colori, dei tessuti, o altri materiali, alla prima valutazione dei costi, al modello, alla definizione delle finiture, sino al marketing del fashion e a specializzare gli iscritti nei settori di maggior interesse legati agli ambiti dei professionisti Moda e ai Fashion Stylist manager della: Economia e Strategia Aziendale della Moda, Brand e Design della Moda, Management, Eventi e PR o Web Marketing.
L’obiettivo è offrire una preparazione pressoché completa, al tempo stesso elastica e multidisciplinare, ai propri studenti, per delinearne, alla fine del loro percorso formativo, un profilo di affidabile competenza e qualità compatibile con l’intera gamma delle professioni proprie del Made in Italy nel settore Moda e dell’Italian Food and Fashion Stylist Manager.

Contattaci

Per avere più dettagli sulla SSML.


Chiamaci o inviaci una mail!
Compila il form, saremo lieti di risponderti il prima possibile.

Ti ricordiamo inoltre i nostri contatti:

Telefono 
068554157
3701582394

Indirizzo
Via Gaspare Spontini, 22, Roma

Il trattamento dei dati di cui sopra segue le regole della seguente informativa privacy

Well Done,
You Did It!

Grazie per averci contattato!
Il nostro team di customer care risponderà alla tua email il prima possibile.

Nell’attesa dai un’occhiata alle sezioni più visitate del nostro sito!